Dj Nio (Zero Plastica): Narcisisti & Ossessivi

Musica Nera della Liguria

Dj Nio (Zero Plastica)
© www.genovatune.net

a cura di Veronica Onofri
GENOVA, 22 Maggio 2009
Invia a: del.icio.us
Articolo letto 3942 volte

1. Da qualche tempo Genova è tapezzata di manifesti con la scritta curiosa "Narcisisti & Ossessivi". Di cosa si tratta? Chi sono questi "Narcisisti & Ossessivi"?
[Ns]. I "Narcisisti & Ossessivi" sono i pazzi, i liguri secondo il prof. Edoardo Sanguineti... solo un poeta come lui poteva trovare una definizione più calzante per chi abita tra Sarzana e Ventimiglia! Da questa sua mitica esternazione ho trovato l'idea per una compilation, in cui ho raccolto il meglio del musica rap, del reggae, del funk e del dubstep regionale. O meglio, i 20 pezzi che secondo me più rappresentano la follia, attualmente...

2. In effetti, guardando la trakclist, noto che hanno partecipato nomi storici della Vecchia Scuola genovese ed altri emergenti che ben rappresentano questa immagine eccentrica della Liguria.
[Ns]. Bob Quadrelli è il re assoluto del narcisismo e dell'essere ossessivo e ossessionante (anche se lui preferisce definirsi "ossessivo compulsivo"): lui è stato uno dei primi punk a Genova negli anni '80, il primo rapper a cantare in italiano nei '90 e uno dei primi a cantare reggamuffin in dialetto; è la prima immagine che ho associato alle parole di Sanguineti, è un simbolo. Non da meno Bobby Soul, che con l'auto-ironico "Maschio Numero 1" scherza sulla sua presunta sessuomania; poi, U Carbun, che con gli Nversi canta la storia dei primi abitanti della liguria. Quindi, guarda la pazzia nei versi di Roggy Luciano, dei LatoBeso, Dsa Commando, e di tutti gli altri... direi che si ha un ampia gamma di svarioni tra i quali scegliere, no?

3. Anche se non si dovrebbero giudicare nè i libri nè i dischi dalle copertine, questa compilation sembra essere un lavoro veramente serio, a partire dalla splendida grafica del packaging, dalle collaborazioni e dalle istituzioni coinvolte.
[Ns]. Abbiamo voluto fare un prodotto che fosse bello sotto ogni punto di vista, non solo musicalmente: per l'artwork mi sono affidato a Gregorio Giannotta, che dal suo laboratorio di Vico Lepre, fa uscire delle incantevoli balene bianche, insieme a strani personaggi baffuti che portano a spasso città volanti, o macchine che fumano... Quindi, un artista in grado di rappresentare degnamente la follia nelle sue forme più bislacche e divertenti.
Nel booklet sono presenti delle righe scritte da Don Gallo stesso, a testimoniare il suo sostegno al progetto; inoltre, anche il Comune e la Provincia di Genova e la Regione Liguria hanno dato il loro patrocinio. Attenzione: ho detto "patrocinio", non "finanziamenti"!!! Il cd è autoprodotto dall'associazione TribUrbana.

4. Come mai la scelta di coinvolgere Don Gallo? E' un personaggio molto discusso e schierato: anche il vostro progetto lo è?
[Ns]. Sicuramente "Narcisisti & Ossessivi" può essere anche molto discutibile per come vengono affrontati determintai temi in alcune canzoni. Si parla di droga, di depressione e di diverse sfacettature della solitudine e della follia: l'obbiettivo del progetto, infatti, è quello di far emergere uno dei problemi più gravi della regione Liguria, l'abuso delle sostanze e degli psicofarmaci, per cui abbiamo il triste primato nazionale, insieme a quello dei suicidi.
Coinvolgere Don Gallo in questo disegno è stato un passo naturale, non solo per l'amicizia che ci lega da anni, ma anche per la sua sensibilità e ancor più per il suo costante impegno quotidiano verso chiunque abbia necessità di aiuto.

5. Ma, più in particolare, avete coinvolto Don Gallo anche per dare un'impronta politica al disco?
[Ns]. Stai forse insinunado che siamo anche noi un ritrovo di comunisti mangiabambini? ;-) Anche se la mia ispirazione di base ha radici nella Cultura Hip-Hop e vede nel rap il migliore mezzo di protesta contro il sistema, certi temi non hanno colore politico, nè ceto sociale, classe, religione, lingua, sesso; sono problemi che riguardano tutti, è "il mal di vivere" di cui scriveva Eugenio Montale. La Comunità di San Benedetto al Porto non è un'istituzione politica, ma un porto dove andare a naufragare cercando ospitalità solidale.

6. Ascoltando il cd, mi sono resa conto che la Liguria ha un sottobosco di grandi talenti artistici, magari ancora poco conosciuti, ma di grandissimo livello musicale e cantautorale. Questo forse ad indicare che arte e follia vanno di pari passo?
[Ns]. L'arte in genere è comunicazione e, in questo caso, è esternazione e sublimazione della follia. Personalmente, io scrivo e produco per sopravvivere al folle mondo in cui viviamo, e credo che questa sia una caratteristica comune anche a molti altri... Mi capita spesso di vedere gente che sta veramente male, andando in giro per le strade di Genova; molti, secondo me, sono artisti frustrati a cui è partito qualcosa, in un modo o nell'altro: ad esempio il grande Maini... chi può dimenticare la sua voce roca dopo averla ascoltata in stazione Principe o in Galleria Mazzini? Come lui, in Liguria ci sono un'infinità di personaggi, più o meno ruomorosi, più o meno inquietanti, tutti con una sensibilità straordinaria e fuori dal comune; in "Narcisisti & Ossessivi" ce ne sono parecchi, tra cantanti, rappers, musicisti, beatmakers, dj's, raccolti in venti tracce. Molte delle quali deliranti, azzarderei.

7. Ma, quindi, della compilation non si salva nessuno? C'è qualcuno sano di mente?
[Ns]. Ah-ah-ah-ah-ah! :-D Bella domanda! Non saprei, sinceramente; potrei procedere per esclusione, per poi concludere con un "no"... siamo tutti fuori come dei poggioli!

8. C'è la possibilità di vedere questo cd presentato in concerti dal vivo?
[Ns]. Sabato 18 aprile '09 abbiamo dato avvio ad una sorta di tour promozionale, che vedrà impegnato il mio gruppo, Zero Plastica, e me stesso in prima persona, come dj, a suonare in giro (non solo in Liguria), insieme ad altri artisti coinvolti nella compilation; abbiamo iniziato dalla Claque del Teatro della Tosse -dove abbiamo dato vita ad una grande serata con Bobby Soul & Les Gastones, Entroterra Roots, Bob Quadrelli e Don Gallo-, e saremo in giro tutta l'estate, tra locali e tra i maggiori eventi come Festival della Poesia, Zena Zuena, Cornigliano Mon Amour, Altovoltaggio, ecc. Si possono leggere tutte le informazioni sul progetto "Narcisisti & Ossessivi" sul sito www.narcisisti-e-ossessivi.blogspot.com dove si possono anche trovare un sacco di foto, video, mp3... check it out!

Nessun commento inserito | Inserisci un commento

Sito ufficiale

Nessun commento inserito

Inserisci un commento