Massimo Ponte


file BIOGRAFIA

Nato a Genova e cresciuto col beat colorato dei sessanta nelle orecchie, ho continuato a calpestare il suolo di questa città sempre uguale a se stessa, ma solo in apparenza. Cercando la strada del Pop perfetto, assimilati Love e Beach Boys mi si contaminò l’anima col Vudù uscito dalle casse unitamente ai primi Santana. Poi, dalla tomba dei tardi Yes e Genesis, sul finire dei ’70, all’improvviso uscì un suono pieno di rumori d’antico ma sorprendentemente moderno.

Ed io ero lì. Una sera d’autunno, non so come ne perché, approdai ai B-52’s, gruppo new wave che mi lasciò segnato nel corpo e nello spirito. E allora Psyco Club, Putiferia,Teatro Massimo, Quaalude, i live di Siouxsie and the Banshees e Psychedelic Furs, Clash e Police. "Games without frontiers" di Gabriel mi scaldò il cuore, "Disorder" dei Joy Division mi mise in contatto col mio lato oscuro.

E quindi cantine umide, gruppetti punk nati e morti ogni 3 settimane stile The Jam e Clash che virarono in concerti new wave stile Ultravox, Xtc, Smiths….concerti tenuti in qualunque buco o rassegna cittadina in una Genova più avara di spazi rispetto alla realtà odierna, diventando un nomade stabile di questa città, più privata che pubblica.

Nel tempo libero, oggi che non suono, oltre a grandi scorpacciate di tutto ciò che l’universo musicale sa offrirci con generosità, dai Belle and Sebastian ai Lacrimosa, dai Pizzicato Five a Sarah Vaughan, cerco di capire come accidenti ragiona la gente che mi passa accanto quotidianamente. Ho un’insana passione per tutti quei libri che tentano di spiegarmi cosa stiamo diventando e per le avventure degli X-men.

Amo conoscere le persone, che scavando appena un po’ sotto la crosta della superficie, risultano sempre sorprendenti. Sono così tante le cose che mi piacciono che non le ricordo nemmeno tutte.

Scrivo canzoni e collaboro volentieri a progetti musicali quando la complicità diventa gioco. Talvolta mi descrivono diverso da come sento di essere, forse perché sono diverso da come mi descrivono, ma non del tutto..

Lorca, Banano Tsunami, 18/09/09
Carla Bozulich, Laboratorio sociale Buridda, 11/06/09
OperaNoire, Lucrezia, 16/05/09
Delirium, Teatro della Gioventù, 06/03/09
White Mosquito – Esmen, Oltreconfine Cafè, 18/02/09
Alibi Fulmine, Ristorante Garibaldi, 30/01/09
CapaRezza e John Foxx, Festival della Poesia, 21/06/08
VillaStalder, Fronte del Porto, 03/05/08
SikitikiS, Abitazione Privata per 2Roads, 26/04/08
Melamara, Little Italy, 14/02/08
Simona Barbera, Crossover Art 2007, 01/12/07
Andrea Celeste al Salotto Live, Bogliasco, GE, 28/10/07
Impressioni di Settembre, Centro studi per il progressive italiano c/o Associazione Nonsolomorego, 30/09/07
Esmeralda Sciascia, Piazza delle Erbe, 15/09/07
Lou Dalfin, Palasport, Genova, 10/09/07
Roy Paci & Aretuska, Arena del Mare, 23/07/07
Marcofuori, Teatro Hop Altrove, 12/05/07
Alibi Fulmine, Cantina Graffiacane, Santa Margherita Ligure, 13/01/07
Stringology, Borgoclub, 06/01/07
Mariangela Bettanini, Teatro della Gioventù, 10/01/07
Concerto delle Feste Natalizie, Chiesa di Santa Sabina, 29/12/06
Dirty Actions Tribute, Milk Club, 21/04/06
Tajima Tadashi + Emiko Kikutomo, Teatro Carlo Felice, 28/03/06
Lesboss, La Madeleine Cafe, 04/03/06
Maestro Katsumi Nagaoka, Dipartimento di Studi Asiatici CE.L.S.O, 03/12/05
Giuliano Palma & The Bluebeaters, Goa Boa, 26/07/05
Kings of Convenience, Piazza del Mare, 24/06/05
Beck, Piazza del Mare, 23/06/05
Paolo Bonfanti, Senhor do Bonfim, 30/04/05
Tuck & Patti, Porto Antico, 21/03/05
The Sunflowers, Il Re Scorpione, 12/03/05
Garbo, La Madeleine Cafe, 22/01/05
Pornoshock, Quaalude, 17/12/04
The Devastations, Milk Club, 03/12/04
Opera Noire, La Madeleine Cafe, 19/11/04

Ianua: L'occidente
(Il levriero, 2007)
White MosQuito: Personalità nascoste
(autoprodotto, 2008)
Buonikonsigli (Luca Scherani e DB Band): Racconti.. raccolti
(autoproduzione, 2008)
Luca Scherani: Everyday’s Life
(Interbeat, 2007)
Davide Stasi: Se poi gira il vento
(autoproduzione, 2007)
Music Department: Between before and after
(autoproduzione, 2008)
Matteo Mugnai: Demo
(autoproduzione, 2007)
Delirium: Vibrazioni Notturne
(Black Widow Records, 2007)
Dirty Actions: 21 RMXs
(Le Silure d'Europe International, 2007)
Avantgarde Boyz: Jazimuth
(autoproduzione, 2005)
Fabrizio Nitti: Acusticamente io
(autoproduzione, 2007)
Esmeralda Sciascia: La Macchia
(Mulino Records, 2006)
Marcofuori: Chiamarsi Fuori
(autoproduzione, 2007)
The Gosh: The Gosh
(autoproduzione, 2006)
Cinebrivido: Festivalbaratro
(autoproduzione, 2006)
Federico Tubaro: Viaggio Incerto
(DeVega, 2003)
Lowdown Fellows: Hard Times
(NewLM Records, 2006)
Dirty Actions Tribute: Attenti agli ottanta
(Jestrai, 2006)
Ravatti e Lamette: Ravatti e Lamette
(autoproduzione, 2005)
Stanza 101: Stanza 101
(autoproduzione, 2006)
Melamara: Live @ Mr.Jack
(autoproduzione, 2005)
Cinnamomo: Cinnamomo
(autoproduzione, 2005)
Gaietto Gatti Magri: Selezione - 4 Tracce
(autoproduzione, 2006)
Mamajoe: Mamajoe EP
(autoproduzione, 2006)
Dado Sezzi: 30 anni in musica
(autoproduzione, 2004)
Dejavù: Can't enjoy it fully
(autoproduzione, 2005)
Roberto Carrara: Memorie
(autoproduzione, 2005)
Città delle Immagini: Città delle Immagini
(autoproduzione, 2005)
Adele: Adele
(autoproduzione, 2005)
:SELF: :SELF
(autoproduzione, 2005)
Dj ISI: Breakfast @ ISI's
(autoproduzione, 2005)
Solyaris: Western Detunes
(autoproduzione, 2005)
Mauro Cipri: Demo
(autoproduzione, 2005)
Dirty Actions: 1979 - 1982
(autoproduzione, 2005)
Primo Impatto: Tributo a Vasco Rossi
(autoproduzione, 2005)
Cervelli Stanki: Demo
(autoproduzione, 2005)
M. Angelieri: Fatto in casa
(autoproduzione, 2009)
Yo Yo Mundi: Fuoriusciti
(Sciopero Records, 2007)
Giorgio Maggiore: I colori che cambiano
(autoproduzione, 2006)
Yo Yo Mundi: Chang, la Giungla Misteriosa
(Sciopero Records, 2007)
Giorgio Maggiore: Oasi di Cemento
(autoproduzione, 2005)
Andrea Celeste: My Reflection
(Philology, 2007)
Gabor Lesko: Colors - Images in Music
(Videoradio, 2007)
Safyllè: Al di là del muro
(Videoradio, 2007)
Blokulla: Storie di musa
(autoproduzione, 2007)
Rai: Orchestra Sinfonica Nazionale: Percussionisti & Friends
(Videoradio, 2007)
Fleurs du Mal: Luna Blues
(Blond Records, 2003)
Mistheria : Solo Piano
(Videoradio, 2007)
Blokulla: ElettraSposa
(autoproduzione, 2007)
Saro Tribastone: Fanusa
(autoproduzione, 2006)
Fiorenzo: Per sempre ostinato
(autoproduzione, 2007)
A.A.V.V.: Ethno, Electric & Ambient
(Videoradio, 2007)
Enzo Granella: Come le parole
(autoproduzione, 2007)
Eric Stardust: Automatik S.E.
(Euterpe Musica Edizioni, 2007)
Trio Milonga: Oltre i Vetri
(autoproduzione, 2006)
Alessandro Esseno: La terra non finisce all'orizzonte
(Videoradio, 2007)
Clock: Clock
(Lady Music Records, 2006)
Fabio Balmas Band: EP 2006
(Testa Music, 2006)
IF: The Stairway
(autoproduzione, 2006)
Zetazero: Ripartire da Zero
(Blend, 2006)
Cherif Galal: We are not bullet proof
(autoproduzione, 2006)
BlacksheepS: Sisma
(autoproduzione, 2006)
Niandra + Normavana: Riflessioni
(Angus Records, 2005)
Lesboss: Lesboss EP
(autoproduzione, 2004)
IF: IF - In the Cave
(autoproduzione, 2005)
The Swingin Molly: The Swingin Molly Sound
(autoproduzione, 2005)
Dyonis: Demo
(autoproduzione, 2005)


massimo.ponte@genovatune.net